In cosa consiste il controllo degli impianti termici?

Il controllo sugli impianti termici è l’attività di manutenzione che gli utenti di impianti termici sono tenuti ad effettuare sugli impianti (prova fumi, emissioni di gas nell’atmosfera etc.) attraverso l’assistenza di un manutentore abilitato all’elenco della Regione di appartanenza. In generale:

Per gli impianti ad uso domestico (potenza inferiore 35 kW):

Il controllo e il Bollino Verde vanno effettuati con la seguente cadenza:

  • dopo l’installazione di una nuova caldaia, al momento della prima accensione;
  • ogni 4 anni per impianti alimentati a gas dotati di caldaia di potenza inferiore a 35 Kw installata da meno di 8 anni;
  • ogni 2 anni per gli impianti alimentati a combustibile liquido o solido, per gli impianti dotati di caldaia di potenza inferiore a 35 Kw installate da più di 8 anni e per gli impianti dotati di caldaia ad acqua calda “a focolare aperto” installata all’interno di locali abitati.

Per gli impianti con potenza pari o superiore a 35 kW:

  • ogni anno e secondo la periodicità previste dalla normativa.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Linkedin